Banda Sociale Mori-Brentonico

Chi siamo

Mission
Il punto di forza che porta la Banda negli anni ad avere grande adesione tra i più e meno giovani ed a continuare la sua funzione civile ed educativa è la sua identità aggregativa e sociale.
Il nostro primo obiettivo, dopo il periodo di crisi pandemica, è stato riuscire a riavviare il corso di propedeutica. Dopo un primo pacchetto di lezioni di prova, è stato riproposto con modulo da dieci venerdì da ottobre e sarà riproposto in blocchi poi per tutto l’anno scolastico.
Inoltre, dalla fine del mese di ottobre, offriamo un corso di avvicinamento agli strumenti della banda per chi è già più grandicello, anche in vista dell’eventuale scelta dello strumento.
Crediamo che l’avvicinamento alla musica possa essere graduale e di miglior impatto se si parte da un’età infantile con delle basi per poi passare allo studio dello strumento e quindi accedere alla banda giovanile, per poi raggiungere l’obiettivo vero e proprio di suonare nella Banda Sociale.
Non meno importante è la storica collaborazione con la scuola elementare: alcuni professionisti collaborano ogni anno con alcuni insegnanti delle scuole primarie nei due comuni per cercare di formare una diretta collaborazione con bambini che potrebbero essere interessati alla nostra attività, aldilà del benefico progetto musicale proposto soprattutto per allargare le conoscenze e le abilità musicali degli scolari.

Eventi
Tra gli eventi più importanti da ricordare, oltre a qualche sfilata, sono la rassegna musicale a “Palazzo Eccheli-Baisi” di Brentonico a luglio, il concerto a Mori per la ricorrenza del due giugno ed i concerti natalizi nei teatri dei due paesi. Come sfilata più caratteristica e suggestiva c’è da sottolineare la partecipazione ogni anno all’apertura della Ganzega d’Autunno di Mori.
Le nostre partecipazioni ed iniziative le potrai leggere da qui o sui nostri canali social. Altrimenti, per ogni concerto a Mori o Brentonico, la banda espone sempre le locandine sulle bacheche comunali.

Scambi musicali
La banda, anche attraverso la Federazione delle bande trentine, invita uno o più corpi bandistici alla rassegna brentegana estiva per far conoscere al nostro pubblico anche altre realtà del Trentino o anche lombardo-venete. Negli ultimi anni la banda ha ricambiato spesso gli inviti, andando a suonare più volte nel basso bresciano in trasferta.

Il Pentagramma
Quadrimestrale che arriva ad ogni bandista ed allievo in formato cartaceo, ma che può essere consultato nelle biblioteche trentine. In alternativa è possibile scaricarlo gratuitamente in formato pdf dall’apposita pagina. Questa rivista è redatta dalla Federazione delle Bande Trentine, la quale raccoglie articoli e testimonianze che gli 86 corpi bandistici del Trentino inviano periodicamente riguardo le loro attività sul territorio.